Come è fatta una minka, la casa tradizionale del Giappone rurale

Oggi vi parlo di un gioiello dell’architettura tradizionale del Giappone: le minka.
Il termine minka significa casa vernacolare (民家 min-ka significa: gente comune-abitazione) e, in particolare, indica la casa del Giappone rurale contrapposta alla machiya, la casa urbana.

Continua a leggere “Come è fatta una minka, la casa tradizionale del Giappone rurale”

Oggi vi parlo di un gioiello dell’architettura tradizionale del Giappone: le minka.
Il termine minka significa casa vernacolare (民家 min-ka significa: gente comune-abitazione) e, in particolare, indica la casa del Giappone rurale contrapposta alla machiya, la casa urbana.

Continua a leggere “Come è fatta una minka, la casa tradizionale del Giappone rurale”

Musha ningyō: le bambole guerriero del Giappone parlano dell’identità perduta dei samurai

Le musha ningyō sono bambole tradizionali del Giappone vestite in armatura da guerra.
Nel peiodo Edo, in particolare fra il XVIII e il XIX secolo, le bambole guerriero venivano esposte durante il Tangunosekku, un’antica festa stagionale che vide una lunga trasformazione da festa per augurare salute e prosperità in generale a festa del bambino.

Continua a leggere “Musha ningyō: le bambole guerriero del Giappone parlano dell’identità perduta dei samurai”

Al museo di Nariwa dell’architetto Takao Ando, l’esistenza in movimento

Il museo d’arte di Nariwa, opera dell’architetto Tadao Ando, si trova nella regione di Okayama e più precisamente nella città di Takahashi. Costruito nel 1994, il museo non ospita, al momento, una collezione permanente ma mostre temporanee.

Continua a leggere “Al museo di Nariwa dell’architetto Takao Ando, l’esistenza in movimento”

Diario di viaggio sulla Izumo kaidō: seguendo l’argine del fiume Hino

Lasciato il tempio Anyoji di cui vi ho parlato nel post precedente l’antica via di comunicazione Izumo kaidō , che sto percorrendo a tappe, si perde fra la campagna per poi fondersi con la strada nuova sull’argine del fiume Hino.

Continua a leggere “Diario di viaggio sulla Izumo kaidō: seguendo l’argine del fiume Hino”