L’assenza del collaboratore scolastico nelle scuole giapponesi e il suo impatto sociale

Il Giappone è noto a tutti per il rispetto e la pulizia che la gente dedica alle cose pubbliche.
È consueto vedere gente togliere le erbacce dal ciglio dei marciapiedi o ripulire giardini e strade senza aspettare l’intervento delle amministrazioni.
Questi comportamenti sono, a mio parere, frutto dell’educazione scolastica ricevuta in tenera età.
In Giappone, infatti, la scuola viene tenuta pulita interamente dai bambini perché non esiste la figura del collaboratore scolastico, una volta si diceva il bidello o la bidella

Continua a leggere “L’assenza del collaboratore scolastico nelle scuole giapponesi e il suo impatto sociale”

La spiaggia Kotohikihama suona il koto nel parco naturale del Sanin

Kotohikihama è una spiaggia bellissima di circa 2km che fa parte del parco nazionale del Sanin (noto anche come geoparco di San’in Kaigan). Si trova nella zona settentrionale della regione di Kyōto e più precisamente nella penisola del Kyōtango.

Continua a leggere “La spiaggia Kotohikihama suona il koto nel parco naturale del Sanin”

Il mare della vita nei giardini del complesso Daitokuji a Kyōto

Sedersi al mattino sull’engawa dei templi del complesso Daitoku ji in Kyōto è concedersi una parentesi fuori dal mondo. Guardare i giardini di pietra stimola spesso in me riflessioni, che esulano dal significato reale dei giardini stessi.

Continua a leggere “Il mare della vita nei giardini del complesso Daitokuji a Kyōto”

Il mercato insolito di Okayama e la colazione alternativa per i mattinieri della domenica

Andare a girare fra le bancarelle del mercato di Kyōbashi, sull’argine del fiume Asahi a Okayama, è un’esperienza da non perdere.
Questo mercato alimentare, infatti, è decisamente fuori dal comune e la sua peculiarità sta nell’orario: dalle 5 alle 10 del mattino della prima domenica di ogni mese.

Continua a leggere “Il mercato insolito di Okayama e la colazione alternativa per i mattinieri della domenica”

L’arte dei mizuhiki: una lunga tradizione fatta di fili di carta washi.

I mizuhiki sono stringhe di washi, la carta tradizionale del Giappone, rivestiti di seta o, più di recente, di altro materiale come carta, lamé o materiale plastico. Vengono usati come elemento decorativo da secoli.

Continua a leggere “L’arte dei mizuhiki: una lunga tradizione fatta di fili di carta washi.”